USB soddisfatta dopo lo sciopero degli ex LSU-LPU del Comune di Rosarno

È stata totale l’adesione alla giornata di mobilitazione dei lavoratori ex Lsu-Lpu indetta dall’Unione sindacale di base, che hanno deciso di scioperare dopo la decisione della Commissione straordinaria alla guida del Comune di Rosarno di non procedere all’aumento dell’orario di lavoro.

Dispiace dover denunciare che, nonostante l’ampio preavviso, nessun rappresentante comunale si sia degnato di incontrare i lavoratori che hanno presidiato la mattina la sede di Viale della Pace.

Come abbiamo dichiarato più volte non accetteremo mai che le amministrazioni comunali facciano cassa sulla pelle degli ex Lsu-Lpu e siamo pronti a nuove iniziative di protesta fino a quando non vedremo rispettati i diritti dei lavoratori.

 

 

USB Pubblico Impiego Calabria