Operazione SAGGEZZA 39 arresti per mafia VIDEO

video

13 novembre – Dalle prime ore di stamani, i Carabinieri del Comando Provinciale diReggio Calabria stanno eseguendo nella locride e nelle province diVibo Valentia, Cosenza e Como, numerose ordinanze di custodia cautelare, circa una quarantina, emesse dal Gip presso il tribunale di Reggio su richiesta della Dda.

saggezza1

LE ORDINANZE sono nei confronti di persone che a vario titolo risultanoindagate per associazione di tipo mafiosoestorsione, porto abusivo e detenzione di armi, usura, illecita concorrenza volta al condizionamento degli appalti pubblici, minaccia, esercizio abusivo dell’attività di credito, truffa, furto di inertiintestazione fittizia di beni, con le aggravanti dell’aver “agito – affermano gli investigatori – al fine di agevolare l’associazione mafiosa denominata ‘ndrangheta, e della trans nazionalità …”.

L’OPERAZIONE denominata “Saggezza”, avrebbe consentito di documentare gli organigrammi e leattività illecite della ‘ndrangheta, “accertando – confermano gli investigatori – l’esistenza e l’operatività dicinque “locali” riferibili alle municipalità di Antonimina (famiglia Romano), Ardore (famiglia Varacalli),Canolo (famiglia Raso), Ciminà (famiglia Nesci) e Cirella di Platì (famiglia Fabiano), individuandone lefigure apicali”.

GLI INTERESSI. I Carabinieri hanno individuato il circuito di interessi economici e societari riferibili agli indagati; in particolare, le attività economiche attraverso le quali gli stessi, che le gestivano, conseguivano i propri profitti illeciti, ed identificando possibili ipotesi di condizionamento degli appalti pubblici “mediante atti di concorrenza sleale, di gestione e controllo diretto ed indiretto di: attività economiche nel settore edilizio, nel movimento terra e nel taglio boschivo in località aspro montane”; attività “di ostacolo al libero esercizio del voto (condizionandone l’elezione di organi istituzionali quali ad esempio il Presidente della Comunità Montana Aspromonte Orientale)” o un “circuito saggezza2di usura ed esercizio abusivo dell’attività di credito”.

saggezza3