Rosarno, unica tappa in Calabria per Sud Innovation tour

video

 

 il Sud Innovation Tour ha fatto tappa a Rosarno (RC), unica data in Calabria. L’incontro si e’ svolto presso la Mediateca comunale “F. Foberti” in via Umberto I. Sud innovation è un libro, scritto da Agostino Riitano e Stefano Consiglio e pubblicato dalla casa editrice Franco Angeli. Ma è anche molto di più: un viaggio alla scoperta delle storie di innovazione sociale e culturale made in Sud.

Con Sudinnovation Tour gli autori intendono proseguire questo percorso, entrando in diretto contatto con le esperienze di innovazione sociale applicate al patrimonio presenti sul territorio. Il tour si articola in tre giorni: a ogni tappa (Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata) il tour si ricolma, si rifocilla e si reinventa. L’evento, attesissimo, di Rosarno rappresenta la terza tappa del tour ed è organizzato dalle associazioni Calabresi Creativi, A di Città, Aniti, Gioia 3.0, Mammalucco onlus, Praticamente, Ombligo de la luna, Terramala, il Frantoio delle Idee, e dalla Mediateca comunale “F. Foberti”.     

 

Tappe

Palermo. Museo Mare Memoria Viva

Favara: Favara Cultural Farm

Rosarno: Mediateca Comunale “F.Foberti”

San Vito dei Normanni: Ex Fadda

Matera: I Sassi

Napoli: Parco Marino La Gaiola

Calvanico: Rural Hub

 

Gli autori del libro:

 

Stefano Consiglio è professore Ordinario di Organizzazione aziendale presso l’Università Federico II di Napoli.È stato vice-presidente del Polo delle Scienze Umane della Federico II di Napoli e direttore del Dipartimento di Sociologia. Dal 2000 è il coordinatore del Corso di Studi Magistrale in Organizzazione e Gestione del Patrimonio Culturale e Ambientale dell’Università Federico II. È membro del consiglio direttivo dell’Accademia Italiana di Economia Aziendale (AIDEA).

Agostino Riitano, cultural manager, fonda nel 2003 l’Associazione Officine Efesti per la promozione delle arti contemporanee. Dal 2006 è stato direttore artistico di Eruzioni Festival, Barock, Festival delle Culture Giovani e Trasparenze Festival. Si è occupato del management culturale del progetto di sviluppo locale del Rione Sanità di Napoli. È project manager di Rural Hub e fa parte del team di direzione artistica del progetto Matera 2019, Capitale Europea della Cultura. Docente di project