• Home »
  • News »
  • Rosarno Flash Mob dei Ragazzi del Piria per Procuratore Di Matteo dopo atto intimidatorio

Rosarno Flash Mob dei Ragazzi del Piria per Procuratore Di Matteo dopo atto intimidatorio

Lunedì 29 Luglio 2013 14:59  – Solidarietà al PM DI MATTEO A qualche giorno dalla notizia dell’arrivo a Palermo di 15 chili di esplosivo destinati ad un attentato contro Di Matteo,in tutte le città d’Italia si effettueranno manifestazioni a sostegno del magistrato.   Palermo e l’Italia non possono permettersi un altro Giovanni Falcone,non possono permettersi un altro Paolo Borsellino.  Anche i ragazzi del Piria di Rosarno,capeggiati dalla loro preside Mariarosaria Russo,Coordinatrice nazionale dell’Associazione Nazionale Antimafia  Riferimenti per il settore scuola,attivisti del Movimento Gerbera Gialla,presieduto da Adriana Musella,aderendo alla campagna promossa dai giovani di Palermo ,dopo le pesanti e ripetute minacce ricevute dal Pm Di Matteo,all’interno dell’Istituto,divenuto simbolo di resistenza e presidio di legalità e democrazia,hanno dato vita ad un flash mob,sdraiandosi a terra e rimanendo immobili per due minuti nell’atto di simulare la morte in seguito ad un attento per poi rialzarsi e pronunciare la frase”Noi stiamo con Nino DI Matteo”.   Il messaggio è stato chiarissimo cosi come quando gli stessi studenti nell’Aula bunker di Reggio Calabria hanno espresso solidarietà al Pm Giuseppe Lombardo; SI è VOLUTO DARE UNO SCHIAFFO AI MAFIOSI,SIANO ESSI TRAVESTITI O MENO DA POLITICI. NINO DI MATTEO NON SI TOCCA COSì COME TUTTI I SUOI COLLEGHI MAGISTRATI CHE STANNO INDAGANDO IN NOME DELLA VERITA’