Rosarno TEOREMA DONNA IL CORAGGIO DI RICORDARE

Gli studenti del Liceo Scientifico R.Piria di Rosarno guidati dalla dirigente Mariarosaria Russo  hanno dedicato la giornata dell’8 marzo alla memoria di Maria Concetta Cacciola, Giuseppina Pesce e Lea Garofalo vittime di mafia.Presenti alla manifestazione numerose autorità civili, militari e religiose tra cui i Procuratori Giuseppe Creazzo e Michele Prestipino. Il sindaco di Rosarno Elisabetta Tripodi.In sala  anche la sorella di Fabrizio Pioli, il giovane scomparso pochi giorni fa per una vendetta d’onore.L’evento ha ospitato anche il cantautore Marco Ferradini che ha riproposto le sue più celebri canzoni. Al nostro microfono Matteo Cosenza direttore del Quotidiano della Calabria, Marco Ferradini cantautore, Michele Prestipino Procuratore della DDA di Reggio Calabria e Mariarosaria Russo.